Foto Gallery - Io Non Sclero

LA FOTO GALLERY DI IO NON SCLERO

IO NON SCLERO vive grazie agli scatti delle persone che non si lasciano fermare dalla SM.

Visualizza qui la policy dell’iniziativa
Visualizza qui l’informativa privacy

Io e mia "Forza"
Io e mia “Forza”

Ciao a tutti… Sono Annalisa, ho 28 anni e ormai siamo in due da 4 anni… io e mia “amica – nemica”!!! La diagnosi è arrivata l’estate di 4 anni fa come un fulmine a ciel sereno… All’inizio quando non era certa la diagnosi è stata dura… Paure, pianti, dubbi e incertezza sul futuro…!!! Ma quando è arrivata l’ho accolta con una grossa risata felice pensando che mi sarebbe potuta andare peggio…! La persona che vedete accanto a me è Alessandro… Il mio ragazzo da quasi 10 anni… Ecco la cosa che mi rimarrà più impressa di quel giorno è la sua faccia, i suoi occhi… E quasi un mezzo svenimento 😀 da allora però molte cose sono cambiate… Senza di lui non saprei come affrontare tutti i piccoli problemi che ogni tanto si presentano! Scherziamo molto… Ogni tanto mi dice tu hai qualche problema di testa… Io lo guardo con la faccia seria e gli dico “si lo so…” e poi scoppiamo a ridere… Ecco quattro anni fa non avrei mai pensato…. Quel 28 agostoagosto.. che avremmo potuto scherzare su questa cosa e sul nostro futuro! Con questo vi voglio dire che l’importante è avere accanto a noi una persona che ci faccia sentire amata e che ci alleggerisca la vita… E io sono fortunata perché ce l’ho e non finirò mai di ringraziarla!

The color of my life
The color of my life

La sm è arrivata all’improvviso nella mia vita portandomi in un mondo bianco e nero. Con il passare del tempo in “sua” compagnia, la mia vita è cambiata, è diventata a colori. Ogni giorno una sfumatura diversa stesa dal pennello che amo di più:il mio sorriso.

Vinciamo noi!
Vinciamo noi!

Ho scoperto la malattia ad un anno dal matrimonio,i primi sintomi addirittura in viaggio di nozze…non volevamo crederci!
Il medico ci ha incoraggiati ad una gravidanza e dopo pochissimo è arrivato il nostro angelo. Contiamo di avere la squadra di Dio con noi perché vinciamo Noi!

Noi
Noi

Io e i il mio bimbo!!
Aldilà della malattia!!
Il mio grande amore!!

 Amore puro.....

Amore puro…..

Sono in compagnia della SM da 20 anni…… ma…..La felicità ha mille volti…..la mia ha questi…… forza che vinciamo noi…..

La differenza che non deve mai fermati!!

La differenza che non deve mai fermati!!

Expo Milano 2015,,,,6 mesi fantastici, dove nonostante dei pois, si è sempre uguali a tutti, a disposizione di tutti e con tutti!!

Sclerossetto, un sorriso contro la Sclerosi Multipla
Sclerossetto, un sorriso contro la Sclerosi Multipla

Da due anni circa, anzi… da ben 800 giorni, faccio una foto ogni giorno, un sorriso, un rossetto…
Per sorridere contro la sclerosi Multipla.
Ero paralizzata due anni fa, non riuscivo a muovermi,non riuscivo a muovere le mani. Iil makeup ha portato allegria nella mia vita. E sopratutto voglia di combattere e riuscire a camminare e muovermi!
Ogni mattina un rossetto, ogni mattina un sorriso, per dirmi CE LA POSSO FARE!

Al mare in marocco
Al mare in marocco

Ci siamo io e mia figlia ,nata dopo la diagnosi di SM , al mare in Marocco. Prima del 2015 non avrei mai potuto e mai provato a viaggiare da sola e con mia figlia insieme a me.

 come ti cambia la vita!!

come ti cambia la vita!!

Da un lato, spesso, la sclerosi ti toglie tante cose, ti senti perso e arrabbiato ma se sai guardare oltre e cercare sempre qualcosa di positivo e se sei disposto a rivedere i tuoi progetti e non arrenderti… Beh, la tua vita sarà splendida!!! Ho conosciuto tante persone, riveduto i miei interessi e scoperti di nuovi. Ho scoperto il volontariato e quanto sia bello occuparsi dei più bisognosi. E’ tanto faticoso ma sono felice di poter rendere migliore la vita di tanti animali.

13244654_577861275727013_775435157722110325_n (1)

Vivere

Non può togliere la Forza di Vivere… perchè la Sclerosi non tanto
nemica della nostra salute ma piuttosto della forza di Vivere.
Allora il palco è uno degli spazi della nostra Vita in cui la Sclerosi
può solo osservare senza diritto di replica..e gli applausi sono per Noi.

Un abbraccio unico
Un abbraccio unico

Quando ho scoperto la sclerosi multipla sembrava quasi di saperlo da tempo, non mi sono scoraggiata, ho combattuto, mi sono rimessa in pista nonostante i deficit riportati. Ma ho conosciuto altre persone con la stessa patologia, ci siamo uniti e supportati affiancati anche da persone affabili e dotate di grande pazienza, La vedo come una compagna di viaggio, la guardo con curiosità perchè non smette mai di insegnarmi quanto è bella la vita.

La mia vita!

La mia vita!

L’amore per mia figlia e per tutti coloro i quali mi amano. Mai abbattersi e fermarsi, io e la Sm camminiamo insieme , qualche volta intralcia il mio percorso poi fortunatamente riprendiamo il cammino.

MY LIFE

MY LIFE

Mia figlia è il motore della mia vita, io e la Sm camminiamo insieme da 20 anni, ogni tanto intralcia il mio percorso, poi riprendiamo a camminare insieme. Mai arrendersi!

Due serate allo sbaraglio

Due serate allo sbaraglio

Noi sclerate??? Ma quando mai!!! Ahahahahahahahahahahahahahahahahshahahahahahahahahahah è la SM ad esser affetta dalla danielite/sonite acuta!!! È molto peggio Ahahahahahahahahahahahahahahahahshahahahahahahahahahah

Non smettere di volare

Non smettere di volare

Mi chiamo Velia, faccio la chef, difficile dopo la diagnosi cercare un lavoro meno faticoso, meno pesante ma io mi sono rimessa in pista quasi subito. Non ho mai smesso di volare, e quel giorno decisi che avrei fatto tutte le cose che mancavano nella mia vita messa a dura prova. Quella diagnosi arrivò 6 anni fà proprio il giorno del mio compleanno, la mia sintomatologia aveva trovato la risposta dopo anni di sofferenza mai compresa sino in fondo. Oggi mi sono ricostruita un mondo dove i limiti diventano una risorsa, non tornerò più a correre ma so che non smetterò mai di volare. Questo è quello che auguro a tutti quelli che condividono questa condizione.

Amori..25 anni di malattia...

Amori..25 anni di malattia…

Con l’ Amore delle mie donne tutto si supera..❤

Riprendersi la quotidianità

Riprendersi la quotidianità

Io e Mauro affetto da SM dal 2005 una ricaduta lo ha costretto a non poter più guidare una macchina con cambio manuale e per due anni era dipendente da me o suo papà per spostarsi. Oggi è lui che mi porta in giro

 Amore=Forza

Amore=Forza

Con l arrivo di Giuseppe la vita ed anche il decorso della sm sono cambiati:lui è l amore incondizionato,puro, il miracolo,la forza ed il coraggio che mi fanno andare avanti…

La forza dell'amore

La forza dell’amore

Un viaggio insieme all amore che mi accompagna ad ogni visita e mi stringe la mano facendomi forza…si siamo in tre io lei e tu ma l’unica cosa che conta è il tuo primo sguardo del buongiorno ed il tuo ultimo della dolce notte perché tu combatti insieme a me…!

 La sfida

La sfida

Con tanta paura che le mie gambe non reggessero sono riuscita a fare 10 giri di pista da 400mt a giro cioè ben 4km!!! Sono fiere di me nonostante la mia sm!

Run to live

Run to live

Contro ogni possibilità contro ogni certezza e me stesso , correre mi ha ordinato la vita…

gite in montagna

gite in montagna

La mia vita è fatta di tanti “prima e dopo”: una è prima/dopo avere avuto una figlia; la seconda prima/dopo la separazione con il marito; la terza prima/dopo la botta della SM; la quarta prima/dopo l’avere incontrato un compagno che “accetta” il mio dopo.
Il mio tempo libero era fare alpinismo, sci alpinismo, salire in cima alle montagne … adesso non arrivo più così in alto, se c’è una strada la faccio in macchina, se c’è una funivia la prendo… vado fin dove posso anche se, con il pensiero, vorrei salire, salire, salire di più. A volte mi accontento, a volte mi scoraggio i giorni non sono tutti uguali.

ScleroSI? NO GRAZIE !

ScleroSI? NO GRAZIE !

Ciao! Sono Veronica e dal 2009 convivo con la mia carissima ” amica ” …
Le ho messo subito dei paletti e sembra rispettarli per ora 😉 Forza che siamo più forti noiiii!!!!

Le Squagghiate

Le Squagghiate

È iniziato tutto 8 anni fa.. Avevo 15 anni quando mi è stata diagnosticata la SM. Ho il ricordo di un sabato sera in discoteca, con i soliti amici, le solite risate, il solito divertimento, con la voglia di rientrare a casa la mattina presto, con la consapevolezza di essere ancora piccoli, ma di voler sentirsi già grandi…Domenica,verso l’ora di pranzo,era arrivato il momento di svegliarsi.. apro gli occhi, c’era qualcosa che non andava, vedevo doppio..non riuscivo a capire il motivo.. Corro al pronto soccorso, il medico di turno mi disse: potrebbe essere solo un problema di vista, oppure un tumore al cervello, meglio che ti ricoveri. Dopo aver fatto tutti gli accertamenti, è saltata fuori LEI, la Sclerosi Multipla. Ovviamente non è stato facile affrontare la situazione, a 15 anni pensi a divertirti, a vivere spensierata, a goderti l’adolescenza come tutti i tuoi coetanei; diciamo che non è andata proprio così, avevo capito che era già arrivato il momento di diventare grande, grande veramente. Nonostante tutto, non le ho mai dato modo di abbattermi, ho continuato a vivere la mia vita come ho sempre fatto, col sorriso sul viso e con la voglia di realizzare i miei sogni. 10 mesi fa ho iniziato il servizio civile nell’Aism, al corso di formazione ho conosciuto Marlene, anche lei volontaria in servizio civile. Inizialmente era solo il classico rapporto tra colleghe, col passare del tempo però, qualcosa è cambiato, quel rapporto è iniziato a trasformarsi in qualcosa di più forte, fino a diventare una vera e propria amicizia. Abbiamo iniziato a condividere tutto, messaggi, chiamate, le foto, il caffè, le cene, i sorrisi, i pianti, gli abbracci, proprio tutto. La cosa che amo di più è che abbiamo una sintonia così forte che riusciamo a capirci senza bisogno di aprir bocca. Grazie x le emozioni che mi fai vivere ogni giorno, grazie x ogni singolo momento nostro, grazie x esserci sempre, grazie di tutto Amica Mia.. Ti voglio bene ❤

 Lui è la mia forza

Lui è la mia forza

Ciao a tutti mi chiamo Ilaria ho 23 anni la diagnosi è arrivata quando ne avevo 20. È stato bruttissimo. Avevo paura di tutto e pensavo veramente che non sarei riuscita più a fare nulla invece mi è successa una cosa bellissima. Ho conosciuto un ragazzo e me ne ne sono innamorata. Con lui finalmente sono ritornata a vivere una vita normale faccio tardi la sera mi diverto siamo stati anche a fare delle escursioni in montagna cosa che non avrei mai pensato di essere in grado di fare invece ce l’ho fatto perché lui era sempre li a dirmi ce la puoi fare e così è stato! I miei sogni e i miei desideri con la diagnosi erano svaniti nel nulla da quando sto con lui sono tornata ad essere la ragazza di sempre rido faccio progetti per il futuro e mi diverto tanto e per questo voglio ringraziarlo di cuore perché lui è stato in grado di darmi quella forza per cui sono uscita da un buco nero e ho visto la luce. Grazie amore mio!!

noi amiamo la vita!!!!!!

noi amiamo la vita!!!!!!

ciao a tutti lui e il mio gioiello e da quando ha 4 anni che insieme con amore dolcezza e speranza combattiamo il Golia che un giorno si è presentato nella nostra casa.All inizio è stato duro accettarlo ma vi posso garantire che con l amore e la fiducia stiamo qui per dirvi che Marco è un bambino felice e che noi siamo una famiglia unita .Oggi posso dire al Golia “Tu nella nosta casa hai perso!!!”

Insieme non scleriamo

Insieme non scleriamo

Daniela ,mia cognata,ha conosciuto la sua malattia quattro anni fa….Anche se la conosce bene da tempo, visto che il papà era anche esso ammalato.Lei è minuta,esile ma nonostante ciò non si è fatta travolgere dalla questa” compagna” di viaggio…Ci saranno giorni no ,altri ancora ma insieme alla sua grande famiglia tutto si può! !!!!

 la mia ragione di vita. mio figlio nonostante 18 anni e malattia e obiettivi sempre raggiunti

la mia ragione di vita. mio figlio nonostante 18 anni e malattia e obiettivi sempre raggiunti

siamo io e il mio Principe di 5 anni. questo è la ragione che mi fa andare avanti e la malattia non mi spaventa. Non lo ha mai fatto nemmeno nei momenti critici e sono stati tanti in 18 anni… ma la vita va avanti e noi con lei.ho una forza di volontà che pochi riescono ad avere. mi sento la donna più realizzata e fortunata del mondo e la sm mi rende forte. ho qualcosa in più degli altri normali
da sempre

Nulla è impossibile....

Nulla è impossibile….

Nessuno avrebbe mai creduto che con la mia malattia, con questo corpo sarei potuta arrivare fin qua su…. E quell’immensità di fronte ai miei occhi mi ha fatto capire che la vita va vissuta ogni singolo istante senza paure… Un passo alla volta… Nulla di più….

La mia famiglia

La mia famiglia

Parlando di forza e coraggio non potrei condividere con voi altra foto che questa che mi ritrae con la mia famiglia.Già,perchè noi di sfide dalla vita ne abbiamo subite tante,non per ultima la mia diagnosi di Sclerosi Multipla arrivata 7 anni fa,ma da ognuna di esse ne siamo usciti più forti di prima e abbiamo sempre aggiunto un nuovo ed essenziale tassello di vita a quella che avevamo già.Certo non è mai stato facile,ma nella mia famiglia vige una regola,che è quella del non abbattersi e arrendersi.
Loro infatti mi hanno sempre insegnato a non lamentarmi e abbattermi anche quando arrivava un momento buio,spingendomi a scorgere la luce della speranza e provvidenza.
Non c’è alcun dubbio che siano loro a darmi forza e coraggio per vivere la mia Sclerosi Multipla.

 una scelta di vita

una scelta di vita

La foto rappresenta me, le mia famiglia e i miei bambini..essere “sclerati” ma felici ❤️la SM non mi ha impedito di vivere sempre in salita e di accogliere con entusiasmo ogni piccola cosa… Matrimonio,due splendidi bimbi, un lavoro e adesso anche un esperienza all’estero!! Cosa volere di più ?

foto-47

Arrendersi mai!!

Ho passato periodi non proprio rosei, non sapevo più cosa avrei potuto fare e cosa no… Poi è arrivata la mia prima gattina Kiki, adottata in gattile e da li mi sono avvicinata al mondo del volontariato pian pianino. Prima in punta di piedi, credendo che non avrei mai potuto fare nulla nella mia condizione… Poi grazie alla nuova cura ed alla mia determinazione, sono diventata una VOLONTARIA al 100% con tutto ciò che ne comporta! Impegno, fatiche, stress, soddisfazioni, ecc….
Ora non posso più smettere… Non posso più girarmi dall’altra parte quando qualcuno più bisognoso di me e senza la possibilità di chiedere aiuto è in pericolo ed ha bisogno di aiuto!
La mia malattia mi ha fatto scoprire il Volontariato ed ora sono una volontaria in due associazioni animaliste che si occupano di salvare animali in difficoltà, gestisco una colonia felina e mi batto per le ingiustizie per loro…. gli animali…. Loro non hanno voce, ma io si!!! E non smetterò mai di lottare per loro!!
LORO MI HANNO RIDATO LA VOGLIA DI LOTTARE E DI NON ARRENDERMI MAI….
Grazie Kiki, Ponyo, Spock, Sheeta, Bunny, Jack, Miki,…… grazie ad ogni singolo animale che è passato nella mia vita anche se per poco….
Grazie ai miei amici volontari che come me non si arrendono mai…

foto-48-2

eccoci qui

sono elisa, grazie anche a mio marito ho lottato per avere una vita “normale” oggi… ci siamo sposati cinque anni fa e ho due meravigliosi figli che fanno per 10 e anche loro mi danno ogni giorno la forza per essere più forte io che la sm… grazie amori miei e grazie a Dio… auguro a tutti di non arrendersi e di vivere a pieno ogni giorno per quello che si può… a volte si sta meglio a volte no, a volte si è positivi a volte meno… ma questo fa parte della vita di tutti… noi dobbiamo faticare un po’ di più… ma ci spaventa faticare??? nooooo

Arrendersi mai..

Arrendersi mai..

Da quando ho questa nuova amica mi sono avvicinata al volontariato…. A ciò che amo di più. Gli animali, e farò di tutto per aiutarli. Non credevo di avere tutta questa forza e perseveranza! Sono una volontaria Anpav e gestisco una colonia di mici senza mai fermarmi! Questa malattia mi ha dato la forza per combattere per i più bisognosi. Ogni tanto e’ stancante, non c’è un attimo di tregua ma ora che ho iniziato non posso più fermarmi. La mia missione e’ salvare più indifesi possibili. Loro hanno bisogno di me e lei non mi fermerà

Never give up..

Never give up..

Che dire? Non è mai troppo tardi.. A 43 anni e con questa nuova “compagna” di viaggio diagnosticata due anni fa ho cominciato da sei mesi ad andare a cavallo!Viva la vita sempre!

Semplicemente noi..

Semplicemente noi..

Io, Antonio e la piccola Caterina lottiamo giorno per giorno, felici e sereni della nostra piccola vita e del nostro grande amore!

Allegramente sclerata

Allegramente sclerata

Mi chiamo Valentina,ho 37 anni. Quando mi hanno diagnosticato la SM nell’aprile2005 ero incinta della mia prima bambina, Carlotta. Forse grazie a questo particolare è prevalso il coraggio, misto a una sana incoscienza, che mi hanno permesso di affrontare la malattia in maniera quasi sempre positiva. Non ero ancora sposata, ma per metà del corpo paralizzata. Non sapevo se quello sarebbe stato l’inizio della fine o l’inizio di un calvario; si è rivelato l’inizio di una lezione di Vita. Ho imparato che è bello godere delle piccole cose, che ogni progresso è una conquista e che dopo la pioggia viene sempre il sole! Il mio bicchiere per forza è sempre pieno, altrimenti non potrei affrontare i momenti di sclero quotidiano e i momenti che la SM mi porta a dover affrontare quando decide di palesarsi nuovamente.
Mi sono sposata con l’altra metà della mia mela, Roberto, e grazie a lui sorrido ogni giorno, anche quando ho una ricaduta riesco a sorridere e a prenderla con filosofia perché insieme ci diciamo sempre che NOI siamo più forti della SM! Esattamente due anni dopo Carlotta è nata Matilda, grazie alla solita sana incoscienza che è in noi e alla voglia di essere di nuovi genitori per dare una sorellina alla nostra prima bambina. Quante critiche e giudizi ho dovuto subire! Me ne hanno dette di tutti i colori! Che ero pazza, egoista a mettere al mondo un’altro bambino nelle mie condizioni di salute! Che non ce l’avrei fatta a crescerle bene. Mi guardo ora è rifarei tutto. Anche se allegramente sclero, come tutte le mamme del modo, perche mi fanno incazzare e perchè la vita è frenetica e il tempo vola…Rifarei tutto, nonostante trovare un lavoro dopo averlo perso a causa della malattia è stata un’impresa grande, e nonostante lavorare, essere mamma, moglie e gestire il ménage quotidiano con la Sclerosi Multipla non sia affatto facile.
La fatica è qualcosa che gli altri non vedono e non possono toccare, solo io la sento. Io e le persone che mi stanno vicine: mio marito e le mi bambine, mia madre senza la quale non sarei quella che sono ora, mio padre, mia sorella e le poche vere anicizi che posso contare sulle dita di una mano, gli amici dell’ospedale, quelli che con me condividono la malattia, le emozioni legate ad essa è che capiscono il dolore e la sofferenza a360 gradi. Agli altri lascio giudicare senza sapere e sorrido, perché se sapessero forse la smetterebbero di giudicare.
Grazie alla sclerosi multipla la Vita mi appare un dono che va vissuto e divorato fino all’ultimo pezzo perché è troppo Bella per essere sprecata in frivolezze inutili.
Sono una ragazza fortunata, la SM non ha fermato i miei sogni e nonostante tutto riesco a fare le cose che mi fanno stare bene. Certo, non tornerò mai più a scalare una montagna, forse, ma io ho già vinto!
Buona Vita. VV

 La mia cura

La mia cura

Lei è MIA la mia piccolina la mia gioia mi porta tanta serenità e amore nei giorni più brutti x me .Grazie a lei ho una distrazione in cuinon mi fa pensare la mia migliore amica la SM. E la mia cura

 Vinco io

Vinco io

Una serata tra vere amiche. …sorelle….compagne di vita…che in un momento così difficile…sconvolgente…mi sono sempre accanto…abbiamo voluto fasteggiare ciò che la vita mi ha riservato con un sorriso…e tanta ironia…e il mio moto è : ” Vinco io“….Grazie amiche mie…grazie di esserci..Vi adoro.

Più forte della malattia

Più forte della malattia

Ho scelto il sorriso… Ho scelto il mio sorriso… Ho scelto di sorridere , soprattutto per le persone che mi vogliono bene, ( babbo mamma e qualche amica) perché io ero e sono il loro specchio se mi vedevano piangere sarebbero stati tristi e allora sorrido , perché solo ridendo e stando bene la sconfiggiamo.. Siamo più Forti Noi ,,,sempre !

 I cani salvano la vita

I cani salvano la vita

Da quando ha avuto la diagnosi SM,14 anni fa, soltanto una cosa mi ha dato il coraggio di non mollare; i miei cani. Mi hanno ispirato e adesso lavoro anche grazie a loro, posso affermare che i cani mi hanno davvero salvato la vita!!

 Io non sclerero' mai!!!!

Io non sclerero’ mai!!!!

Un giorno di due anni fa, all’improvviso, come un ciclone , e’ arrivata , senza bussare, con una prepotenza inaudita.
All’inizio si è presa tutto, il mio occhio, la mia gamba, la mia mano… Il mio equilibrio, ma soprattutto la mia identità.
All’inizio non è stato facile, ero proprietaria di un bar, dovevo lavorare, avevo la mia piccola a casa, e non potevo ne assisterla, né proteggerla..
Eravamo davvero nemiche, quella maledetta si stava portando via tutto ciò che era la mia vita, poi però, ho trovato la lucidità necessaria per capire che per contrastare il nemico, devi essergli amico…
Oggi posso dire che , nonostante tutto, IO NON HO SCLERATO!!!
Si, ho cambiato la mia vita, ho venduto il bar, ho imparato a rispettare il mio corpo, il mio tempo e la mia identità, e, ogni giorno sempre di più , riesco a gestirla e controllarla, vivendo bene e tranquilla anche quei momenti bui.
Potendo condividere con la piccola viola , tutte le cose belle che restano.
Perché la vita, è un dono meraviglioso!

Più forte della malattia

Più forte della malattia

Ho scelto il sorriso… Ho scelto il mio sorriso… Ho scelto di sorridere , soprattutto per le persone che mi vogliono bene, ( babbo mamma e qualche amica) perché io ero e sono il loro specchio se mi vedevano piangere sarebbero stati tristi e allora sorrido , perché solo ridendo e stando bene la sconfiggiamo.. Siamo più Forti Noi ,,,sempre !

A lezione di Vita!!!

A lezione di Vita!!!

Ho imparato a vestire i panni di una professoressa per darmi delle valutazioni durante i giorni passati con la nostra amica SM…ed ho capito che i voti bassi non li do a me, ma a Lei!!!!io vado avanti sempre insegnando a me stessa che domani ci sarà sempre un nuovo giorno per imparare, conoscere…Lottare!!!!il mio voto ???? 10 e lode !!!

lottare e non mollare

3 anni dalla diagnosi ricadute e riprese boli, dolori una battaglia senza fine…la mia forza la Vita stessa perchè bisogna VIVERE con dignita’ anche nella malattia!

A lezione di Vita!!!

Just the way you are

Preparare un matrimonio e sposarsi a due mesi da ricovero e diagnosi? Si può fare.. Io non sono sclerata, io non sclero!

La SM non ci ferma

La SM non ci ferma

Bisogna avere la forza di reinventarsi ogni giorno e il coraggio di accettare una realtà che può cambiare quotidianamente, senza che questa ci fermi mai.
Forza e Coraggio a tutti!

 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X